I have a dream

18 10 2010

E’ di questi giorni la costituzione di un gruppo che intende operare per il cambiamento di questa sensazione pantanata dello status quo: I have a dream.

Un “movimento” civico, basato sul buonsenso e sull’onestà, sulla solidarietà e la consapevolezza.