Il canto febbrile del cigno

28 04 2009

Ci vuol veramente poco ad intuire che questa tragica storia della febbre suina è l’ennesima opera dei soliti oscuri attivisti che stringono le fila del grande gioco del monopoli.

Se lo capisci e lo conosci lo puoi evitare.

Non abbiamo bisogno di giocare al loro tavolo, è ora di cambiare aria, mollare le cose, abbandonarsi all’essenziale che, come dice la volpe al piccolo principe:

“Ecco il mio segreto. E’ molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: