San Francesco e il funzionamento dei terreni fertili

15 07 2008

Il sempre vigile Blondet scrive in questo articolo:

“Daniel Nahon, docente di geochimica dei suoli all’università di Aix-en-Provence, dice che di questo passo non si potranno nutrire i 9 miliardi di uomini che vivranno nel 2025. «Esiste un vero analfabetismo riguardo al funzionamento dei terreni fertili, sia tra i politici, tra i media e tra gli scienziati. Invece, occorrerebbe una mobilitazione come in tempo di guerra».”

oppure ripartire dalla visione francescana:

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

In definitiva, oggi, la vera rivoluzione passa per le scelte che ognuno può fare nel piccolo del proprio quotidiano.

Ma perchè ciò sia efficace è necessario essere ben consapevoli della realtà delle cose: come stanno veramente, non come i politici, i media e gli scenziati ci vogliono far credere: SVEGLIA!!!

L’ora della rivoluzione è già suonata, un indirizzo per tutti: SCEC.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: