pensiero per un amico

15 05 2007

“Voi avete la tendenza a considerare gli ostacoli, le prove e i
dispiaceri come dei nemici che non avrebbero il diritto di
attaccarvi. Ebbene, ricredetevi: ne hanno il diritto. Bisogna
dunque accettare i loro attacchi, sapendo che, anche se per un
certo periodo vi sentirete deboli e scoraggiati, in seguito
molte cose andranno meglio. Ed è vero: dopo un momento di
debolezza in cui  perdete ogni coraggio, ritrovate nuovamente
delle energie straordinarie. Da dove sono venute quelle energie?
È lo scoraggiamento che ve le ha portate, proprio così.
Naturalmente, occorre essere prudenti e vigilare affinché quello
scoraggiamento non sia più forte di voi, non vi trascini con sé
come un torrente, e non finisca per sommergervi. Accettatelo
come qualcosa di inevitabile, continuando però a sorvegliarvi.
Sì, ecco ancora un esercizio… Perciò, d’ora in poi non chiedete
più di non essere scoraggiati, ma solo di comprendere bene
questo stato d’animo, perché esso è portatore di ricchezze e
tesori straordinari.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: