La dimensione “essere” della rete

10 05 2007

Sono anni che mi approccio alla rete e mi insinuo, a tratti, nelle sue pieghe. Vorrei cercare di “comprenderla”, ma non sono ancora in grado di “vederla” tutta.

Perché oggi sono qui?

Leggendo leggendo un po’ qua un po’ là, tra i vari blog, sono arrivato nelle pagine di Gaspar Torriero e ho scoperto: “internet: di che cosa si tratta”; si è aperto uno spiraglio importante, ed eccomi scivolato attivamente in essa.

C’è in me la curiosità che spinge alla scoperta (come Colombo), alla ricerca di una meta che sento già esistere dentro di me; forse l’internet, con la sicurezza che esprime di poter contenere Tutto, offre il piacere che scaturisce dall’Essere senza il bisogno di Avere! C’è spazio per tutti, semplicemente si è!

E per me questo spazio vuol dire Musica: l’insostenibile leggerezza dell’essere si affranca e si ristora nello spirito del suono che, con la sua potente natura divina, non ha bisogno di dare spiegazioni.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: